mlchidini:

Lo scandalo dell’epoca per modalità di realizzazione e sensualità. Non scolpita, ma realizzata da un calco dal vero. Da qui la polemica.
La modella era Madame Apollonie Sabatier, musa e amante di Baudelaire.
Di lei, lui scrive : “Fino a qualche giorno fa tu eri per me una divinità, ciò che vi è di più bello, di più inviolabile. Eccoti ora una donna…”.
Donna morsa da un serpente di Auguste Jean Baptiste Clésinger (1814-1883).
Ora al Museo d’Orsay.

Image | This entry was posted in Front page. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s